Acqua e alimentazione.

Un connubio importante per la salute del nostro corpo.

Un primo mattone su cui fondare uno stile di vita corretto è quello di garantire al nostro organismo un giusto apporto di acqua sana, buona e leggera. Un secondo mattone è l’alimentarsi adottando un regime dietetico in grado di soddisfare i bisogni fisiologici dell’organismo. Qualunque sia il regime alimentare adottato (mediterraneo, vegetariano o vegano), è importante soddisfare il fabbisogno di acqua di cui l’organismo ha bisogno quotidianamente.

Acqua e alimentazione mediterranea.

Acqua come alimento base.

L’acqua è stata inserita come alimento alla base della dieta mediterranea per via delle sue funzioni di regolazione in molti processi fisiologici, e andrebbe assunta in maggiore quantità soprattutto nei primi anni di vita. All’interno di un regime alimentare controllato, l’acqua svolge un ruolo molto importante perché aiuta a ridurre l’apporto calorico giornaliero, aumenta il senso di sazietà, limita il consumo di alcolici e bevande gassate, e aiuta a combattere la ritenzione idrica.

Acqua e alimentazione biologica.

Una scelta di vita senza residui chimici.

Scegliere di seguire un’alimentazione biologica è una scelta di qualità: significa scegliere di consumare prodotti a Km zero, di alto valore nutrizionale e privi di residui chimici, portando sulla propria tavola prodotti freschi e genuini. L’utilizzo anche di un’acqua sana, trattata con un acquadomestico, e destinata sia al bere che al cucinare, contribuisce a salvaguardare le risorse del Pianeta e la propria salute.

Acqua e alimentazione vegetariana.

Con l’acqua affinata si apprezza di più il sapore dei cibi.

Il regime alimentare vegetariano si basa sul consumo di cereali, legumi, frutta e verdura e, in maniera ridotta, comprende anche latte, latticini e uova. Utilizzare acqua buona trattata con un depuratore d’acqua domestico, per lavare questi vegetali, permette di apprezzarne meglio il sapore e non lascia residui nocivi. Per quanto riguarda l’acqua da bere, vale lo stesso discorso degli altri regimi alimentari: è necessario bere quotidianamente sufficiente acqua in modo da soddisfare il fabbisogno del nostro organismo e mantenerlo in salute, e per questo, meglio sarebbe bere un’acqua sicura completamente priva di sostanze nocivi.

Acqua e alimentazione vegana.

L’acqua dovrà essere etica e priva di sostanze nocive.

L’alimentazione vegana è un estremo del regime vegetariano che esclude completamente i prodotti di origine animale, inclusi latte e uova. Se la scelta di aderire ad un regime alimentare così rigido dipende anche da ragioni ambientali per il timore che l’animale si sia nutrito di acqua e vegetali contaminati, allora anche la scelta dell’acqua da bere dovrà ricadere su un acqua pura e sicura, priva di sostanze nocive che non introduca sostanze indesiderate nel nostro organismo e nell’ambiente. Quest’acqua si può ottenere grazie ai dispositivi ad osmosi inversa, facili da installare, finanziabili e che oltre a portare benefici al nostro organismo, apportano un risparmio economico rispetto al consumo quotidiano di acque minerali in bottiglia.
ACQUALEVE sistemi sostitutivi all'acqua minerali in bottiglia - GAS S.r.l.s. Via Alzaia Naviglio Pavese, 3 – 20090 Assago (MI) P.IVA e C.F.: 10719820960 Email: contatti@acqualeve.it Tel.: 02 21117951
Scopri i nostri dispositivi Scarica la brochure

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il modulo

Un nostro consulente ti risponderà il prima possibile


Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy.

Acconsento al trattamento dei dati personali per finalità marketingAcconsento al trattamento dati personali per finalità profilazione


 
 
*Campi obbligatori